Serie D femminile, brutto esordio.

  • in

Cancello Scalo . Parte male il campionato della D femminile, sconfitta nel casertano dal San Marco, due squadre che hanno dato vita ad uno spettacolo decisamente modesto, le padrone di casa si sono avvantaggiate dell’estrema fallosità degli attacchi delle gialloblù. La formazione iniziale delle nostre ragazze vede Buono in regia con Iorio opposta, centrali la Terzo e la giovanissima Scotto di Minico, in banda Gamba e Mattera, si alternano nel ruolo di libero Mazzella e Schiano. L’ unico sussulto ischitano nel primo set è grazie al turno in battuta della Scotto, si resta sempre indietro nel punteggio ed il gioco fatica a decollare, sul 18/14 San Marco l’allungo delle casertane è decisivo e la chiusura arriva sul sul 25/15. Nel secondo set si confermano due cambi effettuati sul finire del parziale precedente, Patalano in regia e Rando opposta, si gioca un pizzico meglio, anche se il livello della gara resta basso, sul 23/21 è importante l’ingresso in battuta e seconda linea della Conte, il pareggio arriva grazie al 25/21 finale. Via al terzo set e si evidenziano nuovamente le pecche più gravi nel nostro assetto di gioco, poca attenzione e precisione da parte delle alzatrici nello sviluppo del gioco, troppa leggerezza in attacco da posto quattro, assolutamente impalpabile l’apporto in termini di punti , il San Marco vince facile il set. Nel quarto la partenza è da game over, 5/0, 11/5, Trani subentrata a Scotto di Minico non incide in nessun modo, piano piano però le gialloblù rientrano nel set e incredibilmente si portano avanti sul 24/22, Mattera non chiude la rigiocata sul primo set point, Patalano gestisce male l’ alzata sul secondo, poi è Trani con due sciocchezze a decretare la vittoria delle padrone di casa. Resta forte la sensazione di aver buttato via la possibilità di iniziare con un successo , la reazione del quarto set fa ben sperare perché il gruppo ha e deve avere forti motivazioni , oltre ovviamente alle considerazioni legate alla crescita collettiva di un gruppo che a parte la Terzo e la Scambitelli ( assente all’esordio ) è giovanissimo. La prossima settimana si gioca ad Ischia, in programma la seconda giornata, al Mattei domenica alle 16,30 arriva il Napoli Est, squadra reduce dal nono posto in serie D dello scorso anno e sconfitta all’esordio in casa dal Sorrento per 3/0, la squadra di mister Saturnino deve subito riscattarsi e muovere la classifica.

 

San Marco Ce vs ASD Ischia Pallavolo 3/1

25/15; 21/25; 25/15; 26/24.

 

Trani, Conte, Terzo (k) , Patalano, Scotto di Minico, Iorio, Buono, Mattera, Calise, Rando, Gamba, liberi Schiano e Mazzella. 1° Allenatore Saturnino. 2° Allenatore Messina. Dirigente Montanaro.

manifesto

×

pubblicita-dirweb

×