VINCE LA “D” FEMMINILE….1 PUNTO PER LA MASCHILE

  • in

Ancora un weekend da “bicchiere mezzo pieno” per le “D” dell’Ischia Pallavolo.

A fare la voce grossa sono ancora una volta le ragazze di Simone Ferrandino, che alla “Scotti” hanno avuto agilmente la meglio sul Nettuno Montella per 3-0. Parziali senza storia e match chiuso dalle isolane in 54 minuti. Troppo netto il divario fisico e tecnico tra le due squadre ed ospiti in evidentissima difficoltà,  incapaci di reagire e imbastire azioni di gioco che potessero impensierire Pisani & co. Ischia in campo con Patalano in regia, Impagliazzo opposto, Lombardi-Trani la coppia centrale, Mattera e Martina Aprea schiacciatrici, Pisani libero. Risponde il Montella con Carfagnini-D’Agnese in diagonale di regia, Varallo-Rizzo, Chiaradonna-Boccia, con Ieronfanti libero. Pronti via e Patalano con una precisa battuta in salto fa subito il break. 15-0 per le padrone di casa che chiudono il primo set 25-2 senza alcuna difficoltà. Coach Preziosi non ci sta e durante il time out si fa sentire. Secondo e terzo parziale più combattuti. La consapevolezza di avere l’avversario sotto controllo gioca un brutto scherzo alle isolane e Montella che mette la testa avanti 4-6 in avvio di secondo set. Il tempo di riassestarsi e riprendere la concentrazione e l’Ischia riprende in mano la gara con Impagliazzo e Lombardi sugli scudi. Terzo set utile per far ruotare la squadra e consentire anche alle altre di “assaggiare” il campo della Scotti. Entrano Buono per Patalano, Stornaiuolo per Lombardi e la coppia Ferrandino-Gamba sostituisce Mattera-Aprea. Cambio anche in seconda linea con Schiano che si alterna egregiamente per Pisani in ricezione. La musica non cambia anzi l’Ischia accelera e con Stornaiuolo in battuta si scrolla di dosso le ultime tossine e chiude la gara con un duplice 25-14. Prossimo appuntamento in casa dell’Atripalda domenica 25 alle ore 17.00. Ci sarà bisogno di tutta la concetrazione per affrontare la prima trasferta della stagione su un campo ostico e freddo.

ASD Ischia Pallavolo: Patalano (C), Buono, Aprea, Mattera, Ferrandino, Gamba, Impagliazzo, Stornaiuolo, Trani, Lombardi, Pisani (L1), Schiano (L2) All. Ferrandino Dirigente Lucibello

Nettuno Montella: Rizzo (C), Boccia, Carfagnini, Chiaradonna, D’Agnese, Iarrobino, Varallo, Volpe S., Volpe T., Ieronfanti (L1), Rizzo G. (L2) All. Preziosi Dirigente Vernacchio

Arbitro: Silvia Oliviero di Napoli

Risultato più amaro per la D maschile di Di Costanzo che su un campo notoriamente ostico come quello di Cancello, mette in difficoltà un ottimo San Marco ma alla fine è costretta a conquistare un solo punto al tie-break. In vantaggio 2-1, gli isolani si distraggono sul più bello e mollano un combattutissimo quarto set solo ai vantaggi. 25-22, 20-25, 23-25, 26-24, 15-12 i parziali della gara con l’Ischia che conquista il primo punto dopo due sole gare giocate. Prossimo appuntamento domenica alla Scotti ore 16.30 contro l’Elisa Volley Pomigliano, attualmente a 4 punti con 2 gare disputate in più rispetto agli alligatori. Come sempre ci sarà bisogno di tutto l’apporto del pubblico per sostenere questa giovanissima squadra alla sua prima esperienza nel campionato regionale.

Attachment

manifesto

×

pubblicita-dirweb

×