SERIE B – RESA CON ONORE ALLA CAPOLISTA 2-3

  • in

Week End all’insegna del cattivo tempo e gare provinciali e regionali rinviate dai rispettivi Comitati. Obbligo di recupero per le squadre di Simone Ferrandino, Checco Buono e Fabio di Costanzo entro 15 gg dalla data di rinvio.

Gioca invece la B nazionale Maschile di mister Angelo Cimmino. Davanti ad un pubblico numeroso e caloroso come nelle grandi occasioni, Romeo & co lottano contro la capolista TYA Marigliano, spalla a spalla e soccombono solo al tie-break dopo 2h e 20 min di gioco. Gara altalenante con ospiti a condurre il gioco nel primo set grazie a Di Santi e Rumiano serviti alla perfezione da Di Giorgio. 18-25 per i napoletani. Secondo set da brividi. Gli alligatori non ci stanno e danno battaglia. Trani appare ispirato e Ferrandino prende tutto in difesa. Un ottima battuta di Limongello sulla linea dei nove metri da il set all’Ischia 26-24. Terzo set molto simile al primo. Troppi errori da parte dei gialloblu e ospiti trascinati anche dall’ex Auriemma chiudono ancora 18.25. L’orgoglio punge i ragazzi di Cimmino che scendono in campo con determinazione. Purtroppo Minuti è costretto ad uscire per infortunio alla schiena e al suo posto il giovanissimo Mazzella. Sale in cattedra De Siano e per il Marigliano è notte fonda. 25-15. Tie-break molto confuso. Alcune chiamate arbitrali dubbie incattiviscono una gara fin qui corretta e nel “marasma generale” ad avere la meglio è l’esperienza dei napoletani di mister Romano che chiudono il match 15-7. Un punto che muove la classifica dei gialloblu fin qui penalizzati dal Calendario, due trasferte e due giornate di riposo e dal fatto di non aver potuto fare amichevoli pre-campionato come fatto da tutte le altre formazioni del gironi. Il lavoro comincia però a vedersi e non è un caso se si è tenuto testa all’attuale capolista, la formazione del presidente Mautone, fortissima nei suoi singoli e insieme collaudata da anni. Tra le mura della Scotti tutti dovranno sudare se vorranno uscire indenni. La palude è dietro l’angolo e gli alligatori sono vivi e pronti a mordere. Prossimo appuntamento ad Avellino contro l’Atripalda dell’ex mister Racaniello. Start sabato ore 16.30.

ASD ISCHIAPALLAVOLO

Romeo, Di Costanzo, Spignese E. (L2), Ferrandino (L1), Pacelli, Trani, Spignese G., Conte, Minuti, Limongello, Ielasi, Mazzella, De Siano All. Cimmino V.A. Buono Dir. Lucibello Medico Ielasi

TYA MARIGLIANO

Di Giorgio, Bianco, Rumiano, Di Vincenzo, Auriemma, Mautone, Nocera, Ciollaro, Di Santi, Montò, Grieco Pellone (L1), Lombardi (L2) All. Romano VA De Luca Dirigente Giannettino

18-25 26-24 18-25 25-15 7-15

Arbitri Paola Scognamiglio di Volla e Bianca Monti di Napoli

Attachment

manifesto

×

pubblicita-dirweb

×