D MASCHILE CAPOLISTA – B SCONFITTA AD ATRIPALDA – C VITTORIOSA ALLA SCOTTI

  • in

Ancora in week end di cattivo tempo e gare provinciali e regionali rinviate.

A data da recuperare la D femminile di Checco Buono e per le under 14 e 16 maschili.

Turno di riposo per la D Maschile di Mister di Costanzo che dopo i quattro punti conquistati nei recuperi di mercoledì e venerdì rispettivamente 3-2 alla Scotti contro l’Irpinia Omega e il netto 3-0 in trasferta contro l’AlmaMater, si issa al primo posto in classifica generale nel girone A Regionale. Grande prova dei ragazzi trascinati dal solito Gio Spignese e con Emanuele Ielasi in giornata di grazia, mettono alle corde la malcapitata squadra napoletana. Parziali Ischia – Irpinia Omega (25-20 16-25 20-25 25-18 15-12) e AlmaMater – Ischia (10-25 12-25 12-25).

Turno favorevole anche per la C femminile di Simone Ferrandino che dopo aver perso il primo set, annichiliscono alla Scotti per 3-1 contro l’Ottavima Volley. Parziali (17-25 25-19 25-14 25-14). Quota 11 in classifica per Patalano & co. Obiettivo della stagione, difendere la categoria e dare fastidio alle grandi.

Perde fuori casa la serie B Maschile. Nell’incontro amarcord con Atripalda dell’ex Racaniello, i ragazzi di mister Cimmino sfoderano una prestazione gagliarda ma non riescono a portare a casa punti. La sfortuna sembra accanirsi contro la prima squadra maschile che in settimana perde per infortunio i due centrali titolari Minuti e Limongello. Squadra rimpolpata di giovani e set che scivolano via spalla a spalla. Rammarico soprattutto per aver perso il primo parziale 31-29 complice tre battute sbagliate consecutive dagli alligatori. Il bel gioco e la perfetta distribuzione di Romeo non consentono di stare dietro D’Angelo e Roberti che con esperienza trascinano gli avellinesi ai tre punti. Tra le notizie positive gli esordi da titolari di Emanuele Ielasi e Vincenzo Mazzella, autori di una buona gara, e l’esordio del giovanissimo Nello di Maio oltre alle consolidate presenze ormai di Gio Spignese e di Edo Spignese. Il futuro dell’IschiaPallavolo è assicurato e il lavoro di Cimmino con quello di Di Costanzo nelle giovanili comincia a dare i suoi frutti. Dietro i veterani comincia ad esserci luce positiva, bisogna avere pazienza e si lotterà fino alla fine per mantenere la categoria. Parziali (31-29 25-19 25-21).

Attachment

manifesto

×

pubblicita-dirweb

×